Mar 2003 Giu 2003 Set 2003 Dic 2003 Mar 2003 Giu 2004 Set 2004 Dic 2004

N. 90 - Marzo 2005

pag. 4 Agenda
pag. 5 Tre voci fuori dal coro
pag. 6 Concerti
pag. 10 Floyd Lee
pag. 12 Robert Pete Williams
pag. 17 Delmark news
pag. 18 Blues Telecaster
pag. 20 Recensioni
pag. 31 Libri
pag. 32 La fine del ciclo
pag. 33 Notizie da New York
pag. 34 Henry "Ragtime" Thomas
pag. 37 Country got Soul
pag. 38 Nora Jean Bruso
pag. 40 Antologie
pag. 42 Le leggende non muoiono mai
pag. 45 Tempo di Nu-Soul
pag. 46 Sugar Ray Norcia
pag. 48 DVD
pag. 50 Maison de Blues


Editoriale

Ci avevamo pensato. Sulla scia della diminuzione delle tasse, avremmo voluto, anche noi, non potendo operare sulle aliquote, bloccare perlomeno i pezzi. Poi ci siamo che il costo dell'abbonamento alla nostra rivista è rimasto, praticamente, invariato dal 1 gennaio 2001. Stupore generale! Ma allora com'è la storia, visto l'effetto Euro? Onestamente non ne abbiamo la più pallida idea. L'unica cosa di cui siamo sicuri è quello che "non" abbiamo fatto. Non siamo passati al colore. Non siamo diventati mensili. Non abbiamo raddoppiato le pagine. Non abbiamo pubblicato pagine pubblicitarie al di fuori del nostro ambito. Quante cose che non abbiamo fatto. Ma qualcosa l'avremo pur fatta. Abbiamo continuato per la nostra strada, ben al di fuori dalle corsie preferenziali, per potervi proporre una rivista "fuori dal coro". Prendere o lasciare. Siamo fatti così.
Dopo questo autoincensamento a cadenza più o meno annuale, adesso cerchiamo pure di convincervi che, come abbiamo impostato questo numero, era il modo migliore in cui lo potevamo fare. La storia di Henry "Ragtime" la dovevamo concludere, e l'abbiamo fatto. Robert Pete Williams stava in panchina da tempo con la sua biografia in mano, ed era ora che entrasse in campo a dire al sua. Rimanendo nelle metafore sportive, tra gli episodi dal vivo, cioè interviste a quattr'occhi e non via linea telefonica più o meno fast, abbiamo fatto vincere i neri 2 (Nora Jean Brusco e Foyd Lee) a 1 (Sugar Ray Norcia). Ma a parte le numerosissime recensioni di CD e DVD (questi ultimi stanno inflazionando il mercato, e ciò ci ricorda l'invasine delle videocassette di tre lustri fa, invasione finita poi nel nulla), ci preme attirare la vostra attenzione di lettori sia sull'articolo riguardante la Telecaster, intesa come strumento simbolo di un certo modo di suonare il blues, che, soprattutto, su quello messo insieme attorno alla figura di Robert Johnson (ancora?), tra smitizzazioni cartacee rimitizzazioni audio-visive. Abbiamo dato inizio ad una nuova rubrica, quella delle "Antologie", articolata in recensioni prive del titolo di brani presenti, in quanto il loro eccesso finiva per rubare spazio prezioso, e concluso invece il viaggio attraverso la serie "The Blues" di Scorsese, finalmente portata di tutti con tanto di sottotitoli. Dimenticavo… di nuovo la copertina dedicata, anche se non completamente, ad una donna.
Il Blues



Edizioni Blues e Dintorni S.r.l.
Casella Postale 1022
Tel. 02/29514949
20101 Milano



Abbonamenti 2004
4 numeri anno solare - 21 Euro
4 numeri anno solare (posta prioritaria) - 36 Euro
4 numeri anno solare (posta prioritaria - sostenitore) - 52 Euro

Vuoi abbonarti a "IL BLUES"? Chiedici come!